Filamenti

Un vero maker ha sempre bisogno di un nuovo set di filamenti. Potrai cambiare il colore dei tuoi modelli ed eviterai di rimanere a secco… I nostri filamenti sono i migliori sul mercato. Vieni a scoprire la qualità dei materiali e la varietà di colori direttamente nel nostro store. I materiali normalmente utilizzabili nella stampa 3D sono:

Un vero maker ha sempre bisogno di un nuovo set di filamenti. Potrai cambiare il colore dei tuoi modelli ed eviterai di rimanere a secco… I nostri filamenti sono i migliori sul mercato. Vieni a scoprire la qualità dei materiali e la varietà di colori direttamente nel nostro store. I materiali normalmente utilizzabili nella stampa 3D sono:

Più

Filamenti  Ci sono 180 prodotti.

Sotto-categorie

  • GALAXY 3D Filaments

    LA NOSTRA MISSION

    La nostra passione per le nuove tecnologie e l'esperienza, ci conduce tutti i giorni verso un unico grande obiettivo: proporre filamenti per la stampa 3D dalle qualità eccellenti.

    Ci impegnamo al massimo per offrire ai nostri clienti un filamento dalle alte prestazioni in termini di tolleranze dimensionali, colori, caratteristiche meccaniche, ripetibilità e che sia al 100% Made in Europe e con un rapporto qualità/prezzo eccellente.

    La nostra esperienza nel mondo delle stampanti ci porta a trovare prodotti dalle altissime prestazioni tecniche.

    La nostra esperienza come Makers ci porta ad ampliare ogni giorno la gamma prodotti, per rendere il panorama dei filamenti per la stampa 3d sempre più vasto.

    UN PRODOTTO MADE IN EUROPE

    I Filamenti per Stampa 3D GALAXY 3D Filaments sono realizzati con materie prime altamente selezionate (polimeri, coloranti e additivi) in termini di qualità e provenienza. Siamo orgogliosi di poter affermare che tutti i nostri filamenti sono Made in Europe, così come le linee di estrusione utilizzate in fase di produzione.

  • ABS

    NOME COMPLETO: acrilonitrile-butadiene-estirene
    BASE: petrolio.
    VANTAGGI: duraturo, resistente agli urti, resistente al calore, flessibile, economico.
    SVANTAGGI: tossico, potenzialmente infiammabile, non biodegradabile, può deteriorarsi se esposto alla luce solare, di cattivo odore.
    SI UTILIZZA PER: oggetti protettivi, parti di automobili e altri pezzi di macchinari, tubature, canali di scolo, strumenti, strumenti musicali, giocattoli.
    NON SI UTILIZZA PER: qualunque cosa abbia a che fare con gli alimenti.
    CONSERVAZIONE: L'ABS deve essere conservato in un recipiente chiuso, per evitare che assorba l'umidità. Se il filamento è troppo umido è necessario asciugarlo con dell'aria calda prima dell'utilizzo, altrimenti c'è il rischio che cominci a ribollire e spruzzare dall'ugello.
    ODORE: Lievemente tossico. Se si vuole utilizzare l'ABS in ambiente domestico, è bene assicurarsi che la stanza sia ben ventilata, perché i vapori possono essere alquanto fastidiosi.
    ASPETTO: viene venduto con una finitura opaca. Adatto agli oggetti levigati, perché può essere facilmente lisciato per eliminare i bordi frastagliati e le asperità.
    RIPARABILITA': un oggetto di ABS rotto o smussato può essere facilmente riparato con una colla ABS.
    ECO-COMPATIBILITA': non è biodegradabile, ma con strumenti come il FilaMaker può essere riciclato.
    REQUISITI PER L'UTILIZZO: l'ABS richiede una piattaforma di stampa riscaldata, perché con una fredda c'è il rischio che l'oggetto si rompa o si deformi.

  • PLA

    Il PLA si ottiene dalla polimerizzazione dell’acido lattico derivato dal destrosio che è uno zucchero derivato dal mais, grano o dalla barbabietola.
    In realtà qualunque pianta può essere utilizzata per produrlo. La pianta maggiormente utilizzata è comunque il mais; 2,5 Kg di mais producono circa 1 Kg di PLA.
    Il PLA è un materiale totalmente compostabile (vale a dire che il materiale una volta ridotto in compost non lascia più alcun residuo di natura plastica) e rispetta le norme mondiali sui prodotti anti effetto serra.
    Il processo di compostaggio dura mediamente intorno a due-tre mesi Il PLA è un materiale rigido semitrasparente o anche quasi del tutto trasparente (dipende da come viene prodotto) ; esso possiede una limitata resistenza alla temperatura ( 60° circa).
    non è biodegradabile in condizioni naturali ma è idrosolubile a temperature superiori a 70-80°C. Può essere estruso, stampato ad iniezione e stampato a soffiatura ed attualmente lo si usa prevalentemente per produrre contenitori di vario tipo e sacchetti di plastica. Rispetto al' ABS è più pesante e meno resistente anche se, ultimamente, lo si taglia con minime percentuali di ABS per conferirgli maggiore durezza. I vantaggi del PLA rispetto al’ ABS sono che è estruibile a temperature inferiori, da 200-230 °C e non emette sostanze tossiche per l’uomo (se estruso alle giuste temperature), non necessita del piano riscaldato, ha un indice di ritrazione del 2-3% al massimo quindi nel caso in cui si voglia stampare oggetti grandi e piuttosto lineari, è preferibile rispetto al’ ABS. A livello estetico, il PLA risulta appena più lucente rispetto al’ ABS. Per quanto riguarda la solubilità, il solvente dell’ PLA è la soda caustica.

  • Laywood
    Con questo materiale rivoluzionario potrai stampare oggetti che odorano e sembrano legno! Il Laywood e' composto al 40% da legno riciclato, insieme ad un polimero legante. Questa composizione permette al filamento di essere stampato come qualsiasi filamento termoplastico come PLA ed ABS. Il Laywood e' progettato per stampanti 3D basate sulla tecnologia RepRap. Il Laywood puo' essere stampato tra i 175 e i 250 gradi. Dopo la stampa, il tuo oggetto sembrera' legno, ed odorerà come tale! A seconda della temperatura a cui stamperai il Laywood, questo avra' diverse tonalità di marrone. A 180 gradi si avra' un colore chiaro,dove a 245 gradi sembrerà bruno
  • Laybrick
    Laybrick è un nuovo filamento per stampa 3D che dà un effetto "pietra arenaria" brevettato in Germania. Con Laybrick è ora possibile stampare oggetti simili alla pietra arenaria. Gli oggetti stampati col filamento Laybrick possono facilmente essere dipinti e macinati. Laybrick è una miscela di gesso e polimeri. Il risultato di questa combinazione è un filamento dall'aspetto di una pietra, sabbia, che rende questo filamento estremamente adatto per i modelli di architettura e paesaggi.
  • Nylon (PA)

    Il Nylon, una particolare famiglia delle poliammidi sintetiche, è un materiale straordinariamente versatile. Sintetizzato per la prima volta da Wallace Hume Carothers in un laboratorio della DuPont nel 1935 a partire dall'acido adipico e da esametilendiammina, il Nylon 6.6 fu brevettato nel 1937 e commercializzato nel 1938. Impiegato dapprima come fibra tessile, nel tempo è stato valorizzato anche per la realizzazione di filamenti ad alta resistenza (es. fili e reti da pesca), e per la costruzione di parti meccaniche (viterie, bulloni, etc.).

  • NinjaFlex
    NinjaFlex, un filamento flessibile per stampanti 3D, è un elastomero termoplastico (TPE) appositamente formulato , che produce stampe flessibili con proprietà elastiche. Secondo il suo fornitore, Fenner Drives, NinjaFlex consente di creare parti stampate pulite e di alta qualità grazie alla flessibilità ed un avanzamento liscio davvero unico. NinjaFlex è adatto, per la FDM (Fused Deposition Modeling), stampanti 3D che utilizzano PLA o ABS di 1,75 millimetri o di 3 millimetri.
  • PVA
    L'alcol polivinilico (PVA) è un composto chimico ottenuto per idrolisi, di norma alcalina, degli esteri polivinilici. Solubile in acqua e insolubile nei solventi organici, non possiede permeabilità ai gas. Data la natura del composto, è utilizzato in medicina per drenaggi e tubi, in contattologia quale composto di lubrificanti per lenti a contatto, nell'industria tessile per l'incollaggio di fibre naturali. Applicato in soluzione acquosa sulla superficie di uno stampo per produzione a freddo di manufatti in vetroresina è un ottimo agente antiadesivo (distaccante).
  • HIPS
    L'HIPS è una plastica simile all'ABS per resistenza e temperatura di estrusione. La caratteristica che riteniamo interessante è che si discioglie con il limonene a temperatura ambiente. Il polistirene antiurto (o polistirene ad alto impatto o HIPS, dall'inglese High Impact PolyStyrene) è un materiale termoplastico costituito da polistirene e gomma stirene-butadiene (o gomma SBR). Rispetto al polistirene comune, il polistirene antiurto presenta le seguenti peculiarità, dovute alla presenza della gomma SBR: maggiore tenacità, cioè maggiore allungamento a rottura (l'HIPS è in grado di subire una deformazione anche superiore al 40% prima di rompersi); maggiore resilienza, cioè maggiore resistenza all'urto; lieve diminuzione della resistenza a trazione; lieve diminuzione della resistenza a flessione; leggera diminuzione del modulo di Young; leggera diminuzione della durezza; leggera diminuzione della resistenza all'invecchiamento (associata alla presenza di monomero residuo); opacità.
  • TPE
    Gli Elastomeri Termoplastici (TPE), o gomme termoplastiche, sono una classe di copolimeri ovvero una miscela polimerica (di solito una plastica e una gomma) con entrambe le proprietà termoplastiche e elastomeriche. Mentre la maggior parte degli elastomeri sono termoindurenti, i TPE sono invece relativamente facili da usare nella produzione, per esempio, attraverso lo stampaggio ad iniezione. Gli elastomeri termoplastici mostrano i vantaggi tipici sia delle plastiche che delle gomme. La principale differenza tra gli elastomeri termoindurenti e gli elastomeri termoplastici è il tipo di reticolazione delle loro strutture. Infatti, la reticolazione è un fattore strutturale fondamentale che contribuisce a conferire le elevate proprietà elastiche.
  • PETG
    PET - G ( POLIETILENETERFTALATO-GLICOLE ) Il PETG è un polietilenetereftalato modificato con l'aggiunta di glicole. La modifica viene effettuata con l'aggiunta di un secondo glicole durante la polimerizzazione . La struttura molecolare risultante è irregolare e la resina è chiara ed amorfa con una temperatura di transizione vetrosa di 88° C ( 190 F ) . Il PETG può essere lavorato su un'ampia gamma di trattamenti per il PET convenzionali e l'aggiunta di glicole offre un'ottima combinazione di proprietà come la durezza , la chiarezza e la rigidità .
  • TAULMAN
  • Zortrax

    In questa categoria presentiamo i filamenti di produzione Zortrax, adatti per i loro modelli di stampanti 3D.

  • XYZprinting

    In questa categoria presentiamo i filamenti di produzione XYZprinting, adatti per i loro modelli di stampanti 3D. 

per pagina
Mostrando 1 - 12 di 180 articoli
Mostrando 1 - 12 di 180 articoli